Perche' nasce Bloggando Jazz

Pubblicato da Antonio Ferrero Cracas

Nasce grazie all'amica Marianna, la quale mi ha fatto intendere che, non avendo le conoscenze musicali adeguate, le sarebbe piaciuto approcciare tramite un blog la musica jazz. In questo modo ha stuzzicato la mia passione ed ecco la nascita di "Bloggando jazz". Cerchero', nel limite delle mie capacita', di spiegare con semplicita' e chiarezza le caratteristiche di questo variegato e complesso filone musicale, anche con l'ausilio d'immagini e video. Inoltre, saro' lieto di ospitare chiunque abbia qualcosa d'interessante da raccontare e da proporre a chi e' appassionato, o a chi cerca semplicemente d'appassionarsi.

Per il momento grazie per l'attenzione, con il post successivo si parte con un po' di storia, perche', credo sia utile o simpatico ricordare come nasce il linguaggio dell'anima: la musica.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo Antonio!
Penso che seguirò con vero interesse questi tuoi iscritti sul Jazz. Aspetto curiosa cos'hai da raccontarci :)))

Amanda
http://amanda-diario.blog.lastampa.it/

Antonio Cracas ha detto...

Grazie Amanda

marianna06 ha detto...

Mi sembra d'esserci arrivata!
Sono proprio contenta che tu abbia raccolto l'idea. Io voglio imparare e come me sicuramente molti amici.
Allez,dunque!
Un abbraccione. Marianna.

bourbaki ha detto...

non sono un patito del jazz, preferisco la classica.
di recente però è uscito un paper a proposito di una ricerca sulla neuroscienza dell'improvvisazione jazz.
in breve, l'improvvisazione jazz sembra legata ad una attività ridotta della corteccia prefrontale dorsolaterale, un po' come succede nei giocatori di scacchi.

irenespagnuolo ha detto...

Bella idea!
In bocca al lupo :))
Irene

Anonimo ha detto...

Caro antonio,puoi contare sulla mia solidarietà. Se riesci a far capire alla gente che un ritmo creativo vale più di una percussione elettronica, meriteresti un monumento

dragor (journal intime)